Home » Ultime Notizie » Milano, 29 luglio 2019

Milano, 29 luglio 2019

CISL CGIL E UGL OBIETTIVO RAGGIUNTO ULTERIORE DIVISIONE DEI LAVORATORI

Rispondiamo al Volantino di CISL ,CGIL e UGL, del 26 luglio 2019 dove queste Organizzazioni Sindacali sostengono le deboli ragioni della loro non sottoscrizione dell’ Accordo sul Bridge. Le Organizzazioni Sindacali di CISL ,CGIL e UGL senza preavviso, dopo una manifestazione organizzata sotto la palazzina del Terminal 2 dove non ha partecipato nessun lavoratore di Airport Handling ,comunicano alle Organizzazioni Sindacali presenti al tavolo e all‘Azienda di voler iniziare la discussione per il premio da riconoscere ai Lavoratori di Airport Handling non alle 10:00 come da convocazione, ma alle 14:00, probabilmente vista la massiccia affluenza dei lavoratori allo loro iniziativa di presidio sindacale non riuscivano a liberarsi prima, impegnati a rilasciare dichiarazioni alla stampa locale. Pur di proseguire nel confronto sindacale la FLAI, la UIL, l’USB, la CUB e il Sin.pa. hanno accettato questa desiderata di differimento dell’ orario pur di tenere insieme le opinioni di tutte le Organizzazioni Sindacali anche se su tavoli separati come desiderata di CISL, CGIL e UGL. Con calma, una volta al tavolo le tre Organizzazioni Sindacali dopo un ora circa se ne vanno sostenendo che: si e’ consumato un atto senza precedenti nella storia delle Relazioni Industriali del Gruppo Sea si nega l’esistenza del Bridge non si fornisce risposta alla modalità di trasferimento giornaliero alternativo ai mezzi propri non si entra nel merito dell’ organizzazione del lavoro non si definiscono le dimensioni del ricorso al lavoro precario si differenzia il trattamento rispetto a SEA si lega di nuovo un riconoscimento economico alle assenze per malattia, negando qualunque tipo di compensazione in presenza di poche assenze La FLAI su ogni punto evidenziato sostiene che: Quando le Organizzazioni Sindacali di CISL, CGIL e UGL hanno deciso di DIVIDERE la RSU di SEA (espressione diretta di rappresentanza di tutti i Lavoratori), li si hanno consumato un atto senza precedenti di Divisione dei Lavoratori, tra l’ altro in aperta violazione anche dei loro stessi statuti confederali e di categoria. Negare l’esistenza del bridge è come sostenere che la manifestazione indetta al Terminal 2 di CISL CGIL e UGL ha visto la partecipazione di centinaia di lavoratori di Airport Handling.

L’accordo sindacale prevede che Airport Handling metta a disposizione le navette per il trasferimento giornaliero dei Lavoratori da Linate a Malpensa e viceversa riconoscendo l’indennità di trasferta a tutti i Lavoratori di Milano Linate. Sull’Organizzazione del Lavoro la FLAI di concerto con altre Organizzazioni Sindacali ha già avviato un tavolo di confronto con l’Azienda sulle figure professionali, formazione e sicurezza sul lavoro che proseguirà fino alla definizione di una Organizzazione del Lavoro migliore e un riconoscimento economico su alcune figure professionali. Sul lavoro precario/stagionale, ricordiamo a CISL, CGIL e UGL che la deroga con l’aumento delle percentuali di utilizzo dei lavoratori a terrmine nella stagionalità e’ stato frutto di un loro accordo integrativo Nazionale con Assohandler. Sulla differenza del trattamento tra SEA e Airport Handling , precisiamo ai lavoratori che la proposta su cui CISL, CGIL e UGL erano disponibili a chiudere l’ accordo prevedeva un gettone presenza di 5 euro al giorno per tre mesi, drasticamente al di sotto dei 15 euro giornalieri concordati per i dipendenti di SEA. Sul meccanismo del Premio in Welfare, ricordiamo che lo stesso “meccanismo” e’ stato condiviso da CISL, CGIL e UGL nell’accordo sindacale precedentemente firmato e che il riconoscimento del gettone presenza di 5 euro al giorno proposto, era anch’ esso da intendersi sotto forma di Welfare , solo per i 3 mesi del bridge e non sarebbe stato corrisposto sulle assenze a qualsiasi titolo (ferie, Rol, Congedo di Maternità Obbligatoria, infortuni sul Lavoro ecc.)

Cari Sindacalisti ,protagonisti nel dividere i Lavoratori, un po’ meno arroganza e un po’ piu’ di rispetto per gli altri aiuta a crescere.

Sempre Cordialmente, vi salutiamo.

 

Mxp,Lin 29 luglio 2019 F.L.A.I. Trasporti e Servizi

FLAI Trasporti e Servizi

STRUTTURE REGIONALI

PATRONATO

PATRONATO - FLAI Trasporti e Servizi

CAF Linate

CAF Linate - FLAI Trasporti e Servizi

CAF Malpensa

CAF Malpensa - FLAI Trasporti e Servizi

EBILAV TERZIARIO

EBILAV TERZIARIO - FLAI Trasporti e Servizi

FLAI Trasporti e Servizi