Home » Ultime Notizie » Milano, 23 luglio 2014 - SEA -

Milano, 23 luglio 2014 - SEA -

Milano, 23 luglio 2014 - SEA - - FLAI Trasporti e Servizi

Comunicato ai lavoratori su Fondo Pensione e Ricalcolo IRPEF nel passaggio in Airport Handling

FONDO PENSIONE 

 

La disciplina sui Fondi Pensione è normata dalla legge 252/05 e in ambito trasporto aereo dagli statuti Prevaer e Fonsea che prevedono le condizioni e i criteri per il riscatto delle posizioni maturate. Nel dettaglio, all’art. 14 della Legge e all’articolo 12 comma b) e c) degli statuti Prevaer e Fonsea è previsto che il riscatto della posizione maturata dai singoli lavoratori è possibile solo ed esclusivamente in presenza delle seguenti condizioni:

1) Riscatto totale solo in caso di cessazione continuativa dell’attività lavorativa per un periodo non inferiore a 48 mesi;

2) Riscatto pari al 50% in caso di cessazione continuativa dell’attività lavorativa per non meno 12 mesi.

A fronte di quanto previsto dalla Legge e ribadito dalla C.o.vi.p (Commissione di Vigilanza sui Fondi Pensione), per i lavoratori di Sea Handling che passano in Airport Handling non sussistono le condizioni per esercitare il riscatto della propria posizione al Fondo Pensione (Fonsea e Prevaer) in quanto non interviene interruzione dell’attività lavorativa nell’ambito dei tempi minimi previsti dalla normativa.

Permangono invece le possibilità di chiedere le anticipazioni per l’acquisto dell’abitazione principale e per spese mediche nella misura del 75% con presentazione della documentazione prevista e quella del 30% per motivi diversi e senza obbligo di presentazione di alcun tipo di documentazione.

RICALCOLO IRPEF

Con il passaggio in Airport Handling i lavoratori provenienti da SEA Handling riceveranno per l’anno 2014 due CUD, uno per il periodo lavorato in Sea Handling e l’altro per il restante periodo dell’anno lavorato in Ariport Handling.

Sulla base della normativa fiscale italiana, le opzioni per effettuare il conguaglio sono le seguenti:

a) chiedere al nuovo datore di lavoro di considerare il reddito maturato con il vecchio datore di lavoro e subire il conguaglio per l’irpef effettivamente da versare insieme alle competenze di dicembre;

b) presentare la dichiarazione dei redditi (730 o Unico) nel 2015 per ricalcolare l’effettiva irpef da versare per il totale del reddito percepito e pagarlo anche rateizzato attraverso la trattenuta in busta paga o con modello F24.

In questo caso si deve tenere in considerazione che sempre per quanto previsto dalle norme, il debito IRPEF a saldo per il 2014, potrebbe produrre acconti da versare a luglio e novembre 2015 e che possono essere omessi su specifica richiesta del singolo all’atto della presentazione della dichiarazione.

La richiesta per una di queste opzioni andrà espressa all’atto della risoluzione del rapporto di lavoro in SEA Handling e dell’assunzione in Airport Handling

FLAI Trasporti e Servizi

STRUTTURE REGIONALI

PATRONATO

PATRONATO - FLAI Trasporti e Servizi

CAF Linate

CAF Linate - FLAI Trasporti e Servizi

CAF Malpensa

CAF Malpensa - FLAI Trasporti e Servizi

EBILAV TERZIARIO

EBILAV TERZIARIO - FLAI Trasporti e Servizi

FLAI Trasporti e Servizi