Home » Ultime Notizie » Milano, 16 novembre 2012 - ATA -

Milano, 16 novembre 2012 - ATA -

COMUNICATO AI LAVORATORI

DI ATA ALI TRASPORTI E ATA ALI SERVIZI DI LINATE

SCIOPERO DEL 19 NOVEMBRE 2012 DALLE ORE 1200 ALLE ORE 1600 

La FLAI conferma lo sciopero dei lavoratori ATA Ali Trasporti e ATA Ali Servizi di Linate per lunedì 19 novembre 2012 dalle ore 1200 alle 1600 ribadendo le ragioni dei lavoratori che sostanzialmente chiedono una Organizzazione di lavoro più efficiente in termini di sicurezza sul lavoro, di procedure e di compiti.

La FLAI sta chiedendo da tempo un comportamento più rispettoso dei diritti dei lavoratori, mentre la Dirigenza Ata continua a comportarsi in modo arrogante, persino gli stipendi arrivano con ritardo e alla spicciolata.

La FLAI invita i lavoratori a scioperare perché solo con il dissenso possiamo creare un canale di comunicazione con la Dirigenza, abituata a sottrarsi con mille stratagemmi al confronto sulle richieste ragionevoli dei dipendenti.  

 I lavoratori stanno chiedendo da tempo alla Dirigenza il miglioramento degli ambienti di lavoro e una rivisitazione dei compiti svolti. E’ necessaria inoltre una verifica sull’Organizzazione del Lavoro anche per determinare le professionalità in modo più concreto e veritiero e per adeguare le competenze al sistema retributivo.

L’esperienza e l’impegno dei lavoratori sono due fattori fondamentali per la sicurezza e la qualità dei servizi; rispetto a questi due elementi l’azienda dimostra di essere disinteressata perché assume continuamente atteggiamenti di non dialogo e pensa che il personale si debba gestire con il bastone. Ci sono tanti modi per operare la repressione.

Anche la noncuranza delle questioni sottolineate dai lavoratori è una forma di repressione. Noi vogliamo che vengano rispettati i diritti come la formazione continua, che vengano informati i lavoratori sul loro futuro e che il piano industriale venga illustrato ai dipendenti.

Invitiamo i lavoratori ad essere uniti perché lo sciopero è un diritto costituzionalmente garantito e va sempre utilizzato con intelligenza, senza demagogia per difendere la dignità e gli interessi di chi lavora.

In più nelle problematiche di cui si vuole discutere c’è il problema della sicurezza che non deve essere mai sottovalutato.

La FLAI comunica a tutti i lavoratori iscritti e non che è disponibile a dare le informazioni necessarie sull’iniziativa di sciopero assunta regolarmente secondo la legge 146 e successive modifiche sullo sciopero.

Lavoratori unitevi in questa lotta perché solo con essa potete rompere un andazzo aziendale superficiale che non vi dà futuro.  

FLAI T.S. SEGRETERIE REGIONALE

Coordinamento Linate ovest